venerdì 31 maggio

di | 30 Maggio 2019

Salmo 63 – Titolo CANTO ALL’ AMORE MISTICO

O esseri, anime in tormenti d’amore; anime e corpi assetati di lui,
altro non dite, perché tutto è già detto,
cantato, sofferto da altri innamorati.

1 Salmo. Di Davide, quando era nel deserto di Giuda.

2 O Dio, tu sei il mio Dio,
dall’aurora io ti cerco,
ha sete di te l’anima mia,
desidera te la mia carne
in terra arida, assetata, senz’acqua.

3 Così nel santuario ti ho contemplato,
guardando la tua potenza e la tua gloria.

4 Poiché il tuo amore vale più della vita,
le mie labbra canteranno la tua lode.

5 Così ti benedirò per tutta la vita:
nel tuo nome alzerò le mie mani.

6 Come saziato dai cibi migliori,
con labbra gioiose ti loderà la mia bocca.

7 Quando nel mio letto di te mi ricordo
e penso a te nelle veglie notturne,

8 a te che sei stato il mio aiuto,
esulto di gioia all’ombra delle tue ali.

9 A te si stringe l’anima mia:
la tua destra mi sostiene.

10 Ma quelli che cercano di rovinarmi
sprofondino sotto terra,

11 siano consegnati in mano alla spada,
divengano preda di sciacalli.

12 Il re troverà in Dio la sua gioia;
si glorierà chi giura per lui,
perché ai mentitori verrà chiusa la bocca.

Commento

Anche questo è un salmo conosciuto. Oserei chiamarla la preghiera di un mistico, cioè di un uomo profondamente radicato in Dio e che ha imparato a guardare il mondo con gli stessi occhi di Dio Padre.  Possiamo parlare di immagini che descrivono la bellezza dell’anima: l’anima ha sete di Dio come corpo assetato che cerca una sorgente; l’anima cerca i cibi migliori che diventano canti di lode a Dio;  la vetta spirituale di questo salmo sta nel v 9: “A te si stringe l’anima mia: la tua destra mi sostiene”. Meta della vita spirituale è l’unione con Dio. Ma questo cantico dell’intimità totale con Dio si chiude su una scena fosca, popolata di sciacalli, di spade, di luoghi bui e infernali, di esseri bugiardi. È la proclamazione della fine del male: nell’adesione mistica si scopre un ottimismo irrefrenabile nei confronti della storia. In questa adesione mistica a Dio si può sperare il bene più grande per la persona umana.

Preghiamo

Una preghiera per la mia zia Luigia che oggi ci ha lasciato. Era la mia ultima zia. Un ricordo anche per Massimo.

3 pensieri su “venerdì 31 maggio

  1. sr rita

    Prego per tua zia Luigia che è la mamma di Sr Carla Orisio. Oggi vado a Curitiba e domani mi metto in viaggio per Bergamo. Un nuovo periodo di lavoro e di riposo. Spero di vedervi tutti per uno scambio di bene. Il desiderio di Dio come di un BENE assoluto si incarna anche nel desiderio dei nostri incontri umani e fraterni.

    Rispondi
  2. Elena

    Se guardo la vita di questi ultimi mesi, vedo intorno mari burrascosi, improvvise tempeste, onde travolgenti di cose tristi e brutte. Nel rifugio del cuore e dell’anima, nel silenzio e nell’intimità con Te, Signore, vado cercando riposo e pace, per le anime ferite e strapazzate dalla vita degli amici, dei parenti, del mio prossimo… E Ti trovo Signore, nella notte, nella fatica, nel buio, anche se non ti vedo sempre,sento la Tua presenza, la Tua Provvidenza, illumini l’anima di una speranza e di una fiducia che in Te trova riparo, dove non se ne percepisce altro…. e Ti vado cercando ovunque, per ricordarti chi amo, chi soffre, chi si prepara per la tempesta, chi la va già affrontando e annaspa cercando di afferrarsi a qualcosa che abbia ancora uno sguardo verso il cielo e la bellezza dell’esistenza.
    Ti prego per tutti loro, per Massimo, per Laura, per zia Luigia, per don Sandro, per sr Rita ed il suo viaggio. Per la nostra sete di Te ed il nostro sapere che Tu sei sempre al nostro fianco e ci tieni per mano. A Te si stringe l’anima mia, insieme a quella di molti compagni di viaggio…. Allora, Signore, tienici stretti a Te, perché superiamo la paura.

    Rispondi
  3. sr Alida

    …La Tua grazia vale più della vita….. e a Te mi stringo ….Tu sei il mio Dio .Che belli i vostri commenti e la tua preghiera Elena ….Prego con voi, per zia Luigia ,mamma di sr Carla ,e i vostri cari ..Per sr Rita ,per il viaggio e la sua permanenza in Italia ,partecipando al nostro capitolo generale…Per ogni preghiera di supplica e di bene che portiamo in cuore pernoi e per chi in cammino con noi .

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.