Archivi categoria: Meditazione

domenica 16 giugno

di | 15 Giugno 2024

Mc 4,26-34 In quel tempo, Gesù diceva [alla folla]: «Così è il regno di Dio: come un uomo che getta il seme sul terreno; dorma o vegli, di notte o di giorno, il seme germoglia e cresce. Come, egli stesso non lo sa. Il terreno produce spontaneamente prima lo stelo, poi la spiga, poi il… Leggi tutto »

accordo

di | 15 Giugno 2024

Mettersi d’accordo. Altra parola complessa. I grandi del mondo si trovano e discutono. Fanno presto a mettersi d’accordo sulla guerra, sull’economia, su come governare il mondo senza cambiare niente, su come vendere le armi. Fanno presto a mettersi d’accordo su come continuare a pensare all’Africa come a un luogo di nuove forme di colonialismo. Fanno… Leggi tutto »

sabato 15 giugno

di | 14 Giugno 2024

Mc. 11,1-11 1 Quando furono giunti vicino a Gerusalemme, a Betfage e Betania, presso il monte degli Ulivi, Gesù mandò due dei suoi discepoli, 2 dicendo loro: «Andate nel villaggio che è di fronte a voi; appena entrati, troverete legato un puledro d’asino, sopra il quale non è montato ancora nessuno; scioglietelo e conducetelo qui da me.… Leggi tutto »

aiutare

di | 14 Giugno 2024

Ci sono infiniti modi per aiutare. Posso aiutare un amico, un popolo, un gruppo, un malato e via dicendo. Ci sono infiniti luoghi dove posso mettere in atto un gesto di aiuto: una casa, una scuola, un ospedale, una fabbrica, una parrocchia. Ci sono infiniti modi per aiutare: un gesto, un progetto, una parola, un… Leggi tutto »

venerdì 14 giugno

di | 13 Giugno 2024

Mc. 10,46-52 46 Poi giunsero a Gerico. E come Gesù usciva da Gerico con i suoi discepoli e con una gran folla, il figlio di Timeo, Bartimeo, cieco mendicante, sedeva presso la strada. 47 Udito che chi passava era Gesù il Nazareno, si mise a gridare e a dire: «Gesù, figlio di Davide, abbi pietà di me!»… Leggi tutto »

condivisione

di | 13 Giugno 2024

Una seconda parola che ha un significato immenso, ma che rischiamo di fraintendere è la parola condivisione. Dobbiamo condividere, dobbiamo impegnarci nella condivisione della vita, delle parole. E via dicendo. così diciamo e predichiamo e insegnamo. A parte che di questa parola amo di più la versione boliviana: compartir, compartire. Spartire il pane: questo è… Leggi tutto »

giovedì 13 giugno

di | 12 Giugno 2024

Mc. 10,41-45 41 I dieci, udito ciò, cominciarono a indignarsi con Giacomo e Giovanni. 42 Ma Gesù, chiamatili a sé, disse loro: «Voi sapete che quelli che sono reputati prìncipi delle nazioni le signoreggiano e che i loro grandi le sottomettono al loro dominio. 43 Ma non è così tra di voi; anzi, chiunque vorrà essere grande fra… Leggi tutto »

parole

di | 12 Giugno 2024

Le parole hanno un loro peso. Io le uso di frequente a sproposito. Non ce la faccio a seguire una linea precisa. In generale sono chiaro e non baro al gioco delle parole; la mia fatica più grande è mettere insieme discorsi che non hanno il tono giudicante e che vogliono convincere l’altro della bontà… Leggi tutto »

mercoledì 12 giugno

di | 11 Giugno 2024

Mc. 10,35-40 35 Giacomo e Giovanni, figli di Zebedeo, si avvicinarono a lui, dicendogli: «Maestro, desideriamo che tu faccia per noi quello che ti chiederemo». 36 Egli disse loro: «Che volete che io faccia per voi?» 37 Essi gli dissero: «Concedici di sedere uno alla tua destra e l’altro alla tua sinistra nella tua gloria». 38 Ma Gesù disse… Leggi tutto »

passaggi di angeli

di | 11 Giugno 2024

Riprendo il pensiero finale di ieri per sviluppare ancora un poco questa idea di accoglienza e di cura. Il testo della lettera agli ebrei citato ieri diceva così: Non dimenticate l’ospitalità; alcuni, praticandola, hanno accolto degli angeli senza saperlo. Mi soffermo un attimo su questi angeli. Non sono messaggeri senza una loro forma fisica, non… Leggi tutto »