Archivi categoria: Meditazione

giovedì 30 maggio

di | 29 Maggio 2024

Mc. 9,14-29 14 E giunti presso i discepoli, li videro circondati da molta folla e da scribi che discutevano con loro. 15 Tutta la folla, al vederlo, fu presa da meraviglia e corse a salutarlo. 16 Ed egli li interrogò: «Di che cosa discutete con loro?». 17 Gli rispose uno della folla: «Maestro, ho portato da te mio figlio,… Leggi tutto »

fame e sete

di | 29 Maggio 2024

Ci entro anche oggi nel mio (nostro) orto, è un’invasione di erbacce. Questa volta non è colpa nostra. Il tempo non è stato clemente e non ci ha aiutato a fare di meglio. Dialogo con Davide e parlo di tante cose e così il tempo scorre veloce. Qui ciascuno è impegnato a fare qualcosa di… Leggi tutto »

mercoledì 29 maggio

di | 28 Maggio 2024

Mc. 9,1-13 2 Dopo sei giorni, Gesù prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni e li portò sopra un monte alto, in un luogo appartato, loro soli. Si trasfigurò davanti a loro 3 e le sue vesti divennero splendenti, bianchissime: nessun lavandaio sulla terra potrebbe renderle così bianche. 4 E apparve loro Elia con Mosè e discorrevano con… Leggi tutto »

disastro

di | 28 Maggio 2024

Intanto che si lavora nell’orto nascono dialoghi surreali, strani. Ne riporto uno su cui poi vorrei fare una mia riflessione. Nasce così il dialogo. Alessandro un nostro ragazzo dice, dopo aver strappato invece di erbacce, fiori (che poi non ci interessa molto, ci interessa che piano piano impari a distinguere erbacce da fiori) “sono un… Leggi tutto »

martedì 28 maggio

di | 27 Maggio 2024

Mc 8,34-9,1 34 Convocata la folla insieme ai suoi discepoli, disse loro: «Se qualcuno vuol venire dietro di me rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua. 35 Perché chi vorrà salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia e del vangelo, la salverà. 36 Che giova infatti all’uomo… Leggi tutto »

purezza e attenzione

di | 27 Maggio 2024

Che strane queste due parole. Purezza e attenzione che trovano una traduzione nella prassi e nell’impegno attivo. Sono parole di Simone Weil che faccio mie e che cerco di inquadrare in un pensiero che non è certo all’altezza di quello di Simone Weil. Per attenzione intendo che le parole devono essere attente. Attenzione è la… Leggi tutto »

lunedì 27 maggio

di | 26 Maggio 2024

Mc. 8,27-33 27 Poi Gesù partì con i suoi discepoli verso i villaggi intorno a Cesarèa di Filippo; e per via interrogava i suoi discepoli dicendo: «Chi dice la gente che io sia?». 28 Ed essi gli risposero: «Giovanni il Battista, altri poi Elia e altri uno dei profeti». 29 Ma egli replicò: «E voi chi dite che… Leggi tutto »

libri

di | 26 Maggio 2024

I libri sono una buona fetta della mia vita, sono una buona compagnia. Non riesco ad immaginare un giorno in cui non ho letto un libro, anche solo qualche pagina. E così mi sono ritrovato a riordinare alcuni libri che avevo in giro. Per la verità ne ho un sacco in giro negli scatoloni e… Leggi tutto »

domenica 26 maggio

di | 25 Maggio 2024

Santissima Trinità Mt. 28,16-20 In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte che Gesù aveva loro indicato. Quando lo videro, si prostrarono. Essi però dubitarono. Gesù si avvicinò e disse loro: «A me è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra. Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli… Leggi tutto »

stare

di | 25 Maggio 2024

Una persona mi dice che scrivo cose anche interessanti, ma che poi faccio fatica a mettere in atto. È vero. Se vogliamo, io vivo di questo continuo scarto tra quanto penso, scrivo, prometto a me stesso e poi mi riprometto ancora e quanto effettivamente alla fine riesco a realizzare nel concreto. A volte in me… Leggi tutto »