Archivi categoria: Meditazione

spazi

di | 5 Dicembre 2022

Mi prendo un po’ di spazio e di tempo per leggere. Il gatto faraone mi si attacca addosso e si accovaccia vicino al libro, è un po’ complicato leggere così, ma non lo mando via. Non pensate che mi sono preso giornate intere di silenzio e di lettura, solo qualche ora. Per il resto sempre… Leggi tutto »

lunedì 5 dicembre

di | 4 Dicembre 2022

Apocalisse 19,17-21 Vidi poi un angelo, in piedi di fronte al sole, nell’alto del cielo, e gridava a gran voce a tutti gli uccelli che volano: 18“Venite, radunatevi al grande banchetto di Dio. Mangiate le carni dei re, le carni dei comandanti, le carni degli eroi, le carni dei cavalli e dei cavalieri e le… Leggi tutto »

pace

di | 4 Dicembre 2022

Il contrario di inquietudine è pace, pacificazione. L’orto è in pace in questo tempo. Lavora sottotraccia. Ma lui è sempre in pace se noi lo lasciamo fare e non lo maltrattiamo con le nostre invenzioni che servono solo per chiedere a questo povero orto solo più produzione. siamo noi che lo agitiamo, a lasciar fare… Leggi tutto »

domenica 4 dicembre

di | 3 Dicembre 2022

2 domenica di Avvento – Mt 3,1-12 In quei giorni, venne Giovanni il Battista e predicava nel deserto della Giudea dicendo: «Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino!». Egli infatti è colui del quale aveva parlato il profeta Isaìa quando disse: «Voce di uno che grida nel deserto: Preparate la via del Signore, raddrizzate… Leggi tutto »

inquietudine

di | 3 Dicembre 2022

Mia madre mi diceva: anima in pena…e lo sono. Sono inquieto di natura. Faccio fatica a stabilizzarmi su qualcosa di duraturo. Non chiedetemi il perché. Sono fatto così. Ci sono poco cose stabili nella mia vita: i 36 anni di sacerdozio, la vita con il don Roberto, il gruppo end che frequento ormai da 20… Leggi tutto »

sabato 3 dicembre

di | 2 Dicembre 2022

Apocalisse 19,11-16 Poi vidi il cielo aperto, ed ecco un cavallo bianco; colui che lo cavalcava si chiamava Fedele e Veritiero: egli giudica e combatte con giustizia. 12I suoi occhi sono come una fiamma di fuoco, ha sul suo capo molti diademi; porta scritto un nome che nessuno conosce all’infuori di lui. 13È avvolto in… Leggi tutto »

discernimento

di | 2 Dicembre 2022

Ce ne sono un sacco di queste parole magiche che una volta dette sembrano realizzare pienamente la realtà che descrivono, senza rendersi conto che tali parole hanno bisogno del tempo della germinazione, della custodia, della cura e del raccolto. Proclamate non servono a niente, sono lettere morte prima ancora di essere pronunciate. A volte ho… Leggi tutto »

venerdì 2 dicembre

di | 1 Dicembre 2022

Apocalisse 19,5-10 Dal trono venne una voce che diceva:“Lodate il nostro Dio,voi tutti, suoi servi,voi che lo temete,piccoli e grandi!”.6Udii poi come una voce di una folla immensa, simile a fragore di grandi acque e a rombo di tuoni possenti, che gridavano:“Alleluia!Ha preso possesso del suo regno il Signore,il nostro Dio, l’Onnipotente.7Rallegriamoci ed esultiamo,rendiamo a… Leggi tutto »

communio

di | 1 Dicembre 2022

Quando le riviste erano solo in formato cartaceo mi abbonavo ad una serie di tali riviste e le leggevo anche. Communio era una di queste riviste a cui mi abbonavo.  E la leggevo. Per paradosso oggi che posso leggerle in rete e che magari costano anche di meno, non lo faccio quasi più. Compro alcuni… Leggi tutto »

giovedì 1 dicembre

di | 30 Novembre 2022

Apocalisse 19, 1-4 Dopo questo, udii come una voce potente di folla immensa nel cielo che diceva:“Alleluia!Salvezza, gloria e potenzasono del nostro Dio,2perché veri e giusti sono i suoi giudizi.Egli ha condannato la grande prostitutache corrompeva la terra con la sua prostituzione,vendicando su di leiil sangue dei suoi servi!”.3E per la seconda volta dissero:“Alleluia!Il suo… Leggi tutto »