venerdì 15 luglio

di | 14 Luglio 2016

home2Siracide 1, 9-18

[9]Il timore del Signore è gloria e vanto,
gioia e corona di esultanza.
[10]Il timore del Signore allieta il cuore
e dà contentezza, gioia e lunga vita.
[11]Per chi teme il Signore andrà bene alla fine,
sarà benedetto nel giorno della sua morte.
[12]Principio della sapienza è temere il Signore;
essa fu creata con i fedeli nel seno materno.
[13]Tra gli uomini essa ha posto il nido, fondamento perenne;
resterà fedelmente con i loro discendenti.
[14]Pienezza della sapienza è temere il Signore;
essa inebria di frutti i propri devoti.
[15]Tutta la loro casa riempirà di cose desiderabili,
i magazzini dei suoi frutti.
[16]Corona della sapienza è il timore del Signore;
fa fiorire la pace e la salute.
[17]Dio ha visto e misurato la sapienza;
ha fatto piovere la scienza e il lume dell’intelligenza;
ha esaltato la gloria di quanti la possiedono.
[18]Radice della sapienza è temere il Signore;
i suoi rami sono lunga vita.

Commento

Scusate per ieri se non sono riuscito a scrivere niente, ma ero via con i ragazzi del cre e quindi impossibilitato a scrivere. Riprendiamo il nostro commento a Siracide. Riprendiamo dalla constatazione che la saggezza è in Dio, da Lui è creata e Lui dona tale sapienza all’uomo. A questo punto il libro del Siracide propone all’uomo una via del tutto particolare per accogliere tale sapienza. La via porta il nome del timore del Signore. Per gli ebrei tale timore del signore non è altro che la pratica della religione e della pietà. Non esiste il terrore di Dio. Temerlo vuol dire praticare la sapienza che viene da Dio. Questo concetto di timore di Dio è interessante perché troppe volte abbiamo confuso il timore di Dio con la paura di Dio. Provate a dare un occhio a quanti sono i modi e le definizioni di questo timore Dio nel testo di oggi. Io ne segnalo solo alcune. Il timore del signore allieta il cuore, cioè la pratica della pietà e della saggezza rende l’uomo contento. Fa fiorire la pace e la salute, i suoi rami sono lunga vita. Sono tutte definizioni in cui si descrive come l’accogliere e il vivere il dono di Dio è benedizione per l’uomo. La strada della pienezza della vita qui è delineata in modo chiaro: vi è un dono di Dio,  la sua sapienza, vi è un’accoglienza dell’uomo che è il timore di Dio, cioè la pratica della religione e della pietà. Percorrendo queste due strade l’uomo sarà felice. Non capisco perché io mi devo sempre complicare la vita quando qui è tutto lineare e semplice.

Preghiamo

Preghiamo per tutti i giovani che cercano la via della felicità.

3 pensieri su “venerdì 15 luglio

  1. sr Rita

    La Sapienza – noi qui la chiamiamo SABEDORIA – mi richiama il verbo Saborear = assaporare. Quello che Dio ci dona dal seno materno è questa possibilità di assaporare il bene, il bello…E noi uomini continuiamo ad assaporare il male l’odio, la violenza. Sto sentendo ora l’attentato di Nizza…Dio abbia pietà di noi. C doni sapienza e timor di Dio per non autodistruggerci.Prgo per la mamma di Sr ketty morta oggi.

    Rispondi
  2. Elena

    Quanti doni porta in sé la sapienza! E quanta gioia e bellezza riempiono i giorni di chi teme il Signore. Ora mi è un po’ più chiaro il timor di Dio , non come paura, nella quale, sinceramente, non ho mai potuto credere. Ma come espressione di accoglienza intelligente di molti frutti.
    A volte mi chiedo dove sia questa intelligenza nelle nostre vite….
    Credo invece nella vita gioiosa di chi vive da giusto, con la pietà nel cuore e la gratitudine per l’amore ricevuto e dato.
    Credo che davvero sia lunga, bella e ricca la vita di chi molto ama nel Signore, nel creato, nell’ uomo…. Prego perché tutti noi possiamo esercitare il dono dell’intelligenza e della sapienza per cose buone e belle. C’è troppo odio, ci sono troppe violenze e desideri di morte nel mondo!
    Ciao, mamma di Sr Ketty, riposa nelle mani di Dio, una carezza per questa sorella in lutto.

    Rispondi
  3. sr.Alida

    Insegnaci ,Signore a contare i nostri giorni e giungeremo alla sapienza del cuore…che il cuore umano comprenda che il Tuo dono ,il timore ,ci invita sempre e solennemente a credere al Tuo amore.abbiamo questa grande opportunità tra le mani non permettere sempre che la gettiamo via……Prego per i giovani chiamati ora a scelte di vita,prego per la mamma di sr.Ketty ,per lei e i suoi cari .

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.