martedì 6 ottobre

di | 5 Ottobre 2020

Marco 9,9-13

9 Mentre scendevano dal monte, ordinò loro di non raccontare ad alcuno ciò che avevano visto, se non dopo che il Figlio dell’uomo fosse risorto dai morti. 10 Ed essi tennero fra loro la cosa, chiedendosi che cosa volesse dire risorgere dai morti. 11 E lo interrogavano: «Perché gli scribi dicono che prima deve venire Elia?». 12 Egli rispose loro: «Sì, prima viene Elia e ristabilisce ogni cosa; ma, come sta scritto del Figlio dell’uomo? Che deve soffrire molto ed essere disprezzato. 13 Io però vi dico che Elia è già venuto e gli hanno fatto quello che hanno voluto, come sta scritto di lui».

Commento

Dopo la trasfigurazione Gesù scende dal monte con i tre prediletti e incontra gli altri nove che sono rimasti ai piedi del monte e che discutono tra loro cosa significava risorgere dai morti; non capivano cosa significava. E allora si mettono a discutere e diventano teologi. Quando uno non capisce diventa teologo! E quindi affrontano il problema della resurrezione.  Ci sarà è vero la risurrezione, ma prima non deve venire Elia a eliminare il male? Perché il problema è quello del male. Ed Elia nella tradizione è colui che vince e elimina il male Poi ci sarà la resurrezione. E Gesù da loro  una risposta: “il problema non è che deve venire Elia. Il problema non è il male in sé.  Avete capito cosa vuol dire che il Figlio dell’uomo deve patire molto ed essere disprezzato?” Cioè: riuscite a capire il mistero della croce e del Figlio dell’uomo? Per capire la storia, il problema del male, bisogna capire la Croce di Cristo, perché è la croce che vince il male. E allora Gesù in qualche modo invita i suoi amici ad entrare nel mondo della sua passione, morte e resurrezione.

Preghiamo

Preghiamo per tutti i giovani

2 pensieri su “martedì 6 ottobre

  1. sr Alida

    Capire la Croce.. Capire questo mistero così essenziale al nostro vivere eppure così poco compreso lo si puo’ penso in chiave di amore e vivendo… Aiutami Signore a partecipare al Tuo mistero di passione morte e risurrezione. Ad affidarti la storia sacra e umana. Rimanere nella Tua misericordia su di me e sul mondo. Prego con voi per i giovani in particolare per Ilenia…. Rosi Daniele.

    Rispondi
  2. Elena

    Comprendere la croce e farsene portatore, comprendere la risurrezione del Cristo e farla diventare salvezza. Comprendere tutto l’amore di Dio per noi e fargli posto nel nostro essere umani. Comprendere ed accogliere la misericordia e farla diventare uno stile di vita, parte di noi. Compenetrarsi nel divino, lasciarsene traboccare….
    Preghiamo per i giovani ed affidiamo al Padre amorevole coloro che portiamo nel cuore. Ringrazio il Signore per averlo incontrato…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.