lunedì 14 ottobre

di | 13 Ottobre 2019

Salmo 92 – CANTICO PER IL GIORNO DEL SABATO

Potremo anche noi, pur in mezzo alle molte vicende avverse, conservare la luce degli occhi per vedere il tuo bene, Signore? E l’equilibrio, e la gioia di cantarti, e il gusto di vivere!

1 Salmo. Canto. Per il giorno del sabato.

2 È bello rendere grazie al Signore
e cantare al tuo nome, o Altissimo,

3 annunciare al mattino il tuo amore,
la tua fedeltà lungo la notte,

4 sulle dieci corde e sull’arpa,
con arie sulla cetra.

5 Perché mi dai gioia, Signore, con le tue meraviglie,
esulto per l’opera delle tue mani.

6 Come sono grandi le tue opere, Signore,
quanto profondi i tuoi pensieri!

7 L’uomo insensato non li conosce
e lo stolto non li capisce:

8 se i malvagi spuntano come l’erba
e fioriscono tutti i malfattori,
è solo per la loro eterna rovina,

9 ma tu, o Signore, sei l’eccelso per sempre.

10 Ecco, i tuoi nemici, o Signore,
i tuoi nemici, ecco, periranno,
saranno dispersi tutti i malfattori.

11 Tu mi doni la forza di un bufalo,
mi hai cosparso di olio splendente.

12 I miei occhi disprezzeranno i miei nemici
e, contro quelli che mi assalgono,
i miei orecchi udranno sventure.

13 Il giusto fiorirà come palma,
crescerà come cedro del Libano;

14 piantati nella casa del Signore,
fioriranno negli atri del nostro Dio.

15 Nella vecchiaia daranno ancora frutti,
saranno verdi e rigogliosi,

16 per annunciare quanto è retto il Signore,
mia roccia: in lui non c’è malvagità.

Commento

Il salmo veniva utilizzato per liturgia della sinagoga nel giorno di sabato la grande festa settimanale. Ed in effetti il Salmo sembra effettivamente essere un inno a sfondo liturgico in cui si loda Dio con canti e musica per il suo amore e la sua fedeltà. Il centro del salmo è, invece, occupato da un confronto tra il giusto e l’empio davanti a Dio (vv. 5-16). Il ritratto dell’empio è affidato all’immagine  dell’erba che fiorisce ma che presto è per sempre polverizzata e annientata. Un’altra immagine è usata per il ritratto del giusto ma il suo valore è ben diverso. A differenza dell’empio che è come l’erba dei campi rigogliosa ma effimera, il giusto si erge verso il cielo, solido e maestoso come la palma e il cedro del Libano. La sua chioma spazia nel santuario celeste e le sue radici affondano nel terreno santo e fecondo del Tempio. vita come quella d’un albero maestoso e secolare, frutti continui in una continua giovinezza: questo è l’entusiastico canto del giusto che il Salmo 92 racchiude nelle sue strofe.

Preghiamo

Preghiamo per ogni famiglia.

4 pensieri su “lunedì 14 ottobre

  1. Sr Rita

    Anche nella vecchiaia daranno ancora frutti….
    Sono nella vecchiaia e vedo che ancora il Signore mi pota e mi coltiva e mi permette di dare frutto. Lo benedico e ringrazio.
    Preghiamo per i moltissimi bambini e famiglie che oggi nella nostra casa hanno celebrato al festa della criança. E anche per i volontari che ci hanno aiutato alla grande.

    Rispondi
  2. Elena

    Affondare le radici nel Signore e crescere forti, verso l’alto, fino alla fine… Che bello! Non ci sono risparmiati il vento, né la pioggia battente, né il sole cocente, ma la direzione è sicura, la proiezione e la volontà sono direzionate… È bello pensare alla propria vita in questi termini, ma chiedo al Giardiniere di avere cura di ogni pianta, perché in fondo, senza cura, senza attenzioni, senza amore, anche le piante più forti soffrono, avvizziscono e muoiono. Prego con voi per tutte le famiglie e affido alle amorevoli e provvide cure del Padre la piccola Emanuela con mamma e papà, Camilla e i suoi genitori .

    Rispondi
  3. sr Alida

    Benedire e ringraziare il Signore in ogni tempo …della mia anima, della natura ,ogni tempo del mondo….Benedire i Suoi pensieri la Sua fedeltà ,il Suo amore ,le Sue meraviglie ….avere nel proprio cuore il GUSTO DI VIVERE CON IL SIGNORE…Mi unisco alla preghiera per ogni famiglia ,per la festa nella casa di sr Rita ,per Emanuela e Camilla e i loro genitori.Ci sia per tutti e per ciascuno un cammino di speranza .

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.