lunedì 1 gennaio

di | 1 Gennaio 2018
giotto natività

GIOTTO CAPPELLA DEGLI SCROVEGNI PARTICOLARE DELLA NASCITA DI GESU’ E ANNUNCIO AI PASTORI

1 gennaio ’18 – Santo nome di Maria – giornata mondiale della pace  – Dal libro dei Numeri

Il Signore parlò a Mosè e disse: «Parla ad Aronne e ai suoi figli dicendo: “Così benedirete gli Israeliti: direte loro:
Ti benedica il Signore
e ti custodisca.
Il Signore faccia risplendere per te il suo volto
e ti faccia grazia.
Il Signore rivolga a te il suo volto
e ti conceda pace”.
Così porranno il mio nome sugli Israeliti e io li benedirò».

Commento

In questo primo giorno dell’anno dedicato a Maria e alla giornata mondiale per la pace ho voluto mettere questa prima lettura della liturgia perché è una buona benedizione per l’anno che inizia. In questo giorno di auguri, le prime parole che la Bibbia ci rivolge sono: Il Signore parlò a Mosè, ad Aronne, ai suoi figli e disse: Voi benedirete i vostri fratelli. Per prima cosa, che lo meritino o no, voi benedirete.Dio ci chiede di imparare a benedire: uomini e storie, il blu del cielo e il giro degli anni, il cuore dell’uomo e il volto di Dio. Se non impara a benedire, l’uomo non potrà mai essere felice. Benedire è invocare dal cielo una forza che faccia crescere la vita, e ripartire e risorgere; significa cercare, trovare, proclamare il bene che c’è in ogni fratello. E continua: Il Signore faccia brillare per te il suo volto. Scopri che Dio è luminoso, ritrova nell’anno che viene un Dio solare, ricco non di troni, di leggi, di dichiarazioni, ma il cui più vero tabernacolo è un volto luminoso. Scopri un Dio dalle grandi braccia e dal cuore di luce

preghiamo

preghiamo per la pace.

3 pensieri su “lunedì 1 gennaio

  1. sr.Alida

    Vorrei che ogni cuore ,ogni uomo ,potesse sentire l’eco di questa benedizione del primo giorno dell’anno ,e ricordare al mio cuore di benedire sempre es .Benedirò il Signore in ogni tempo ! Grazie don Sandro per aver spiegato ancor di più il significato ….Di cuore una preghiera per la pace ….per gli ammalati ,per il vescovo di Uniao ….Per chi porta il nome di Maria e per tutte le mamme.

    Rispondi
  2. . Elena

    Benediciamo e preghiamo. Per chi non ha voce, né perdono,per chi non ha pace, né silenzio, per chi non ha salute, né accoglienza. Il Signore ci invita a benedire tutti, vicini e lontani, nel tempo dei tempi e attraverso storie e generazioni. Così sia. Preghiamo per la pace in questo giorno, in particolare per la pace di ogni cuore. Preghiamo per Gerusalemme e per tutte le vittime di azioni e luoghi senza pace.

    Rispondi
  3. sr Rita

    Che la nostra vita sia una benedizione per ogni persona che incontriamo, così come impariamo ad accogliere la benedizione che ogni altro ci dona. Buon anno nuovo a ciascuno di voi, alle vostre famiglie e comunità.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.