giovedì 20 giugno

di | 19 Giugno 2019

1 pt, 1,2

Eletti secondo la prescienza di Dio Padre, mediante la santificazione dello Spirito, per obbedire a Gesù Cristo e per essere aspersi del suo sangue: grazie e pace a voi in abbondanza.

Commento

Riprendiamo la nostra lettura della 1 lettera di Pietro. In questo 2 versetto noi veniamo a sapere chi sono i credenti e quale è la loro condizione di vita proprio perché credenti. Essi sono eletti secondo la prescienza di Dio, secondo un disegno originario di Dio che li ha scelti non per i nostri meriti, ma per dono, per grazia, perché ci ama. Questa è la nostra condizione!! Poi si dice che la nostra condizione di eletti è data mediante la santificazione dello spirito, cioè mediante quell’operazione spirituale che ci fa passare dal male al bene, dalla solitudine alla condizione di figli.  Tutto quello che è accaduto è grazie a Gesù Cristo che si è reso obbediente fino alla morte in croce. Insomma in queste tre righe è condensato tutto il percorso della vita cristiana: la creazione come figli di Dio, la redenzione o la salvezza come dono della vita di Gesù sulla croce e la vita morale cristiana che è tensione verso il bene, rinunciando al male. Questa è la vera vita cristiana a questo noi siamo chiamati.

Preghiamo

preghiamo per Roberto

4 pensieri su “giovedì 20 giugno

  1. Elena

    Questo amore del Padre che ci chiama, ci chiama per nome, vuole proprio il nostro bene. E un amore tenace il suo, che passa attraverso scelte, incontri e piccole voci sussurrate nel profondo dell’anima…
    Grazie e pace, nello Spirito del Signore, per ciascuno.

    Rispondi
  2. sr Alida

    PER DONO ,PER GRAZIA ,PERCHE’ CI AMA ….vivere qui ed ora ,con questa motivazione ,con questa consapevolezza di sapersi amati ,posso essere figli sorella ,madre solo per dono ,per grazia ,solo perchè esiste un amore vero che si pone in cammino con me ,con noi ,…Chiedo un forte dono dello Spirito Santo per l’elezione della nostra nuova madre generale…prego per Roberto .

    Rispondi
  3. sr rita

    “…grazie e pace a voi in abbondanza.”
    Chiedo questa grazia e pace per DON Sandro e amici. In abbondanza, così come Gesù CHE OBBEDIENTE FINO ALLA MORTE ce l’ha regalata. Abbondanza di Spirito Santo anche su noi che questa mattina siamo chiamate ad eleggere la nuova Madre Generale e domani il suo Consiglio.

    Rispondi
  4. Sr Rita

    Ringrazio il Signore per SR Marilina MONZANI, nostra nuova madre generale. LO SPIRITO DI DIO la accompagni.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.