due foto per ricordare

di | 22 Marzo 2020

Domenica 22 marzo ’20

Dopo un tempo di fatica anche per me, provo a far rifunzionare il cervello e a riconnettere le idee che si erano stancate. Cosa voglio fare? Ogni giorno un pensiero, una poesia con uno sguardo minimo di speranza. Per esempio oggi lo dico così.

Ci sono tantissimi che mi chiedono una preghiera per chi ci lascia, per un malato, per una famiglia…. Io non riesco più ad inventarmi risposte adattate a ciascuno, rischio di ripetere il semplice… ti ricordo….. e allora cosa ho fatto… ho messo qui sulla mia scrivania due foto. La prima è la foto dell’Italia, la seconda una foto del mondo. E così quando guardo quelle due foto ricordo gli amici e il mondo intero. Non riuscirò a rispondere a tutti voi, ma guardando quelle due foto sappiate che vi porto nel cuore. Vi chiedo una cosa: fatemi sapere se va bene una cosa così. Non voglio aggiungere altre preoccupazioni, ma dare speranza.

Nb queste due righe non serviranno per informare sulla condizione dei malati, ma per dare speranza. Quindi vi prego di non chiedere in questa pagina come stanno gli amici. Per questo ci sono altri strumenti e altri modi. Grazie e buona domenica

7 pensieri su “due foto per ricordare

  1. Elena

    Bello…. Grazie don! Abbiamo bisogno di parole belle, di immagini belle, di sapere che abitiamo tutti nel cuore e nella vita di qualcun altro….

    Rispondi
  2. Silvia

    Grazie don! Si c’è bisogno di condividere parole di speranza! 🙏❤️🌈

    Rispondi
  3. Anonimo

    Grazie di cuore serve a tutti in questo momento sapere si essere nelle preghiere nel cuore e nel pensiero di qualcuno! Grazie

    Rispondi
  4. Anonimo

    Grazie don… E anche noi pregheremo con te in connessione di intenti…

    Rispondi
  5. sr Alida

    grazie don minimo io pensavo “ti prego Signore per tutte le persone che sono sul cellulare o sulla posta mail che ho e le loro famiglie “ma tu di ampi orizzonti l’Italia e il mondo mi sembra proprio grande e bello , non si vorrebbe dimenticare nessuno ecco questo è un mezzo bello .

    Rispondi
  6. Sr Rita

    Certo che va bene. Soprattutto va bene sapere che tu in mezzo a tutti i fratelli d’Italia e del mondo hai cuore anche per noi. E’ bello sentire che “riprendi” a usare fantasia, anche se non mi pare che tu ci abbia privato di cibo buono ogni giorno. GRAZIE.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.