sabato 26 ottobre

di | 25 Ottobre 2019

salmo 103 – DIO È AMORE

Per prima cosa c’è da chiedere perdono a dire questo salmo così (come forse diciamo ogni preghiera!), consunti dall’uso, presi dentro il clima della solita abitudine. Invece lo stesso salmo c’ispiri a comporre un nostro personale cantico delle creature

1 Di Davide.

Benedici il Signore, anima mia,
quanto è in me benedica il suo santo nome.

2 Benedici il Signore, anima mia,
non dimenticare tutti i suoi benefici.

3 Egli perdona tutte le tue colpe,
guarisce tutte le tue infermità,

4 salva dalla fossa la tua vita,
ti circonda di bontà e misericordia,

5 sazia di beni la tua vecchiaia,
si rinnova come aquila la tua giovinezza.

6 Il Signore compie cose giuste,
difende i diritti di tutti gli oppressi.

7 Ha fatto conoscere a Mosè le sue vie,
le sue opere ai figli d’Israele.

8 Misericordioso e pietoso è il Signore,
lento all’ira e grande nell’amore.

9 Non è in lite per sempre,
non rimane adirato in eterno.

10 Non ci tratta secondo i nostri peccati
e non ci ripaga secondo le nostre colpe.

11 Perché quanto il cielo è alto sulla terra,
così la sua misericordia è potente su quelli che lo temono;

12 quanto dista l’oriente dall’occidente,
così egli allontana da noi le nostre colpe.

13 Come è tenero un padre verso i figli,
così il Signore è tenero verso quelli che lo temono,

14 perché egli sa bene di che siamo plasmati,
ricorda che noi siamo polvere.

15 L’uomo: come l’erba sono i suoi giorni!
Come un fiore di campo, così egli fiorisce.

16 Se un vento lo investe, non è più,
né più lo riconosce la sua dimora.

17 Ma l’amore del Signore è da sempre,
per sempre su quelli che lo temono,
e la sua giustizia per i figli dei figli,

18 per quelli che custodiscono la sua alleanza
e ricordano i suoi precetti per osservarli.

19 Il Signore ha posto il suo trono nei cieli
e il suo regno domina l’universo.

20 Benedite il Signore, angeli suoi,
potenti esecutori dei suoi comandi,
attenti alla voce della sua parola.

21 Benedite il Signore, voi tutte sue schiere,
suoi ministri, che eseguite la sua volontà.

22 Benedite il Signore, voi tutte opere sue,
in tutti i luoghi del suo dominio.
Benedici il Signore, anima mia.

Commento

Il «Dio è amore» della Prima Lettera di Giovanni (4,8) sembra quasi anticipato in questo salmo che è una benedizione che proclama la giustizia divina, ma che è una giustizia che conosce il perdono. Racchiuso entro due benedizioni, personale la prima (Benedici il Signore anima mia) e corale-cosmica quella finale (benedite il Signore, voi tutte sue schiere), il salmo si sviluppa in due movimenti. Il primo è un dolce canto dell’amore e del perdono (vv. 4-10), un perdono che supera le rigide leggi della giustizia (v. 10). Il secondo movimento celebra il rapporto tra amore divino e fragilità umana (vv. 11-19). Su tutta la scena si erge la bontà amorosa di Dio, espressa tra l’altro anche con La parola misericordia che indica «la visceralità» materna dell’amore di Dio per la sua creatura. L ‘uomo debole e inconsistente, «breve di giorni e sazio di inquietudine» è avvolto dall’«amore di Dio che è per sempre».

Preghiamo

Preghiamo per Isacco

4 pensieri su “sabato 26 ottobre

  1. Sr Rita

    …egli sa bene di che siamo plasmati,
    ricorda che noi siamo polvere.
    Proprio perché Dio sa di che siamo plasmati possiamo confidare nella sua presenza restauratrice nella nostra vita. Da questa certezza scaturisce il grazie, la benedizione verso Dio ma anche l’accettazione di noi stessi con tutto ciò che siamo. Preghiamo per Joao e Lucas, due preadolescenti che sono in rianimazione a seguito di un cancro alla testa. Per loro e per le loro famiglie chiediamo forza.

    Rispondi
  2. Elena

    Il Dio di questo salmo effonde amore, tenerezza, perdono, misericordia, vicinanza ai più fragili…. Affidare a Lui le nostre vite, le nostre fatiche, i nostri peccati, le nostre paure, la nostra salute, possa trovare risposte nella fede e nella gratitudine per ciò che Egli compie per noi. Prego con voi per Isacco, Joao,Lucas, per le famiglie che soffrono, affinché il Signore buono dia loro una qualche consolazione e li ami ancora di più…

    Rispondi
  3. sr Alida

    Avvolti sempre dall’amore di Dio …in tutti i suoi gesti :perdona, guarisce ,salva ,difende,rinnova … con la cura di Padre e di madre …..A Lui tutta la riconoscenza e il grazie del nostro cuore ,Egli ci aiuti nel quotidiano a scoprire i Suoi gesti d’amore per ciascuno ,affidiamo Isacco Joao e Lucas con le loro famiglie.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.