lunedì 24 luglio

di | 23 Luglio 2017

home2Gen 2,1-3                                                             

1 Così furono portati a compimento il cielo e la terra e tutte le loro schiere. 2 Allora Dio, nel settimo giorno portò a termine il lavoro che aveva fatto e cessò nel settimo giorno da ogni suo lavoro. 3 Dio benedisse il settimo giorno e lo consacrò, perché in esso aveva cessato da ogni lavoro che egli creando aveva fatto.

Commento

Siamo alla fine del grande inno – racconto della creazione. Tutto il creato è portato a compimento. Tutto è segnato dal desiderio del creatore di costruire relazioni buone. E Dio soddisfatto si riposa e si gode la sua opera. Questo del riposo del 7 giorno è lo spazio sacro della fede ebraica. È vero, al tempo del Signore Gesù la questione del sabato era andata un poco in crisi, perché non era più il giorno consacrato a Dio, non era il più il giorno del Signore. Era diventa una questione legalista, di legge, di osservanza della legge. Ma questo non toglie il valore alla grandezza e alla sacralità di questo giorno. il sabato è assolutamente “vuoto” di opere della creazione ed è tutto riempito della benedizione e della consacrazione di Dio. E tale deve essere! vuoto dalle opere della creazione e pieno della benedizione e della santità di Dio. Questo è il “riposo” di Dio: la santificazione di tutta la sua opera. Forse si può aggiungere che senza il sabato l’intera creazione, compresa quella dell’uomo, è priva di significato e di direzione, è totalmente priva di senso. Per l’ebreo  tutta la creazione e tutta la storia hanno una direzione, un fine, che è Dio stesso. E questi tre versetti del riposo del sabato sono la fonte e la ragione di quell’opera di Dio, cioè il riportare tutto un giorno al cuore di Dio, dopo che l’uomo ha percorso tutta la storia della salvezza. Paolo dice : ricapitolare tutto in Cristo.

Preghiamo

Preghiamo per Enrico

2 pensieri su “lunedì 24 luglio

  1. sr Alida

    COMPIMENTO ,RICAPITOLARE TUTTO IN CRISTO .Mentre ringrazio il Signore per ciò che compie ogni giorno in noi e attorno a noi e per ciò che anche a noi concede di compiere ,chiedo a Lui ,che parli al nostro cuore ,al cuore di ogni uomo ,di ogni cristiano ,perchè ridiamo il giusto valore alla domenica come giorno del Signore ,al giusto riposo,prego per Enrico .

    Rispondi
  2. . Elena

    È bello avere un giorno per il riposo e per lasciare spazio al silenzio che fa godere dello spazio dell’anima. Il riposo di Dio come uno spazio, un silenzio, una pausa che fa stare bene, perché ci riporta a Lui, almeno un po’. Una preghiera per Enrico e per Gigi, ammalato di cuore ed ora in ospedale. Ricordo la mia mamma nel riposo di Dio…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.