incompiutezza e fragilità

di | 24 Maggio 2022

Quando l’incompiutezza, la fragilità e l’errore non viene vissuto come parte integrante della vita allora si va incontro ad una forma di onnipotenza che nel più piccolo e nel migliore dei casi si traduce semplicemente in una volontà di non ammettere mai l’errore e di dare sempre la colpa agli altri, nel peggiore dei casi si traduce in violenza e volontà di sopraffare l’altro, perché vedo nell’altro un impedimento ai miei sogni di gloria. Non guardo a come sto io, ma vado a riversare sull’altro, possibilmente il più debole, la mia incapacità, la mia incompiutezza. Forse uno dei motivi delle guerre e di questa guerra risiede anche in questo fatto: l’incapacità di riconoscere il limite mi porta ad un delirio di onnipotenza che si traduce in violenza cieca. È forse il motivo più labile, più piccolo che porta un uomo a non fermarsi nella sua violenza. Certo i motivi politici, economici e di altro tipo sono sicuramente più importanti, ma c’è anche questo motivo: l’incapacità di riconoscere il mio limite mi porta a gettare addosso all’altro la colpa del mio mancato successo. Integrare incompiutezza e fragilità dentro un percorso di maturità è fondamentale per non scadere nella violenza. È come se ci venisse chiesto di tornare a casa, al nostro cuore, alla nostra vita così come è. Ma un ritorno a casa, un ritorno continuo al nostro cuore non è poi così sempre scontato. Si può tornare a casa o ci si può perdere del tutto. Per tornare a casa dobbiamo sentire la nostalgia della casa, la nostalgia del padre, dobbiamo poter dire: torno a casa, ritorno al mio cuore, nel profondo del mio cuore. Ritorno a guardare e ad amare la mia incompiutezza. Forse per accogliere fragilità e incompiutezza non dobbiamo pensare di stare nella terra promessa, ma di rimanere nel deserto, nella condizione non del definitivo, ma del cammino. Ma di questo parleremo domani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.